Borgo Val di Taro

La Spezia, telecamere aiutano indagini

Le 37 nuove telecamere, molte delle quali con tre 'occhi' elettronici, che alla Spezia sorvegliano le isole zonali per il conferimento dei rifiuti vigileranno anche sulla sicurezza degli spezzini. Questo grazie a un contratto di comodato d'uso siglato stamani tra la polizia municipale e Acam Ambiente. "Le telecamere ci permettono di reprimere abbandoni e conferimenti errati di rifiuti. Ora il sistema sarà un ausilio alle indagini della municipale e un deterrente" hanno detto in conferenza stampa il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l'assessore alla municipale Gianmarco Medusei. Le telecamere sono collegate a un terminale nel comando dei vigili urbani dove, nel rispetto della privacy, verranno acquisite le immagini necessarie per finalità di sicurezza pubblica e urbana. Già 5 accessi sono stati effettuati dalle forze dell'ordine per acquisire immagini in ausilio a indagini. Le 37 telecamere si aggiungono alla 30 già presenti sul territorio che risulta così quasi completamente monitorato.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie